13 luglio 2014

L'"Europa in rivolta" al cinema

"Europa in rivolta" è il titolo della rassegna cinematografica promossa dall'istituto Gramsci Toscano prima della pausa estiva.
Tre i film in calendario, dedicati all'europa, che saranno proiettati nel cortile dell'istituto in via G. P. Orsini 44 a Firenze.
Dalle ore 20 l'Istituto ha organizzato un aperitivo per gli spettatori.

Ogni paese europeo ha avuto il proprio periodo di rivolta nel XX secolo, quindi, dopo la tornata elettorale di fine maggio, abbiamo pensato di promuovere ancora una volta quel senso di comunità sul quale vogliamo lavorare a fondo e che storicamente si è formato a partire dal secondo dopoguerra, culminando con il '68 e proseguendo lungo gli anni settanta. Questo periodo storico ha unito l'impegno e la lotta sociale di milioni di europei, con idee spesso simili e allo stesso tempo così differenti. Abbiamo scelto per questo primo ciclo tre film legati a tre realtà geografiche diverse:

Lisbona aprile 74 due ragazze fiorentine
alla "Rivoluzione dei Garofani"
    15 LUGLIO: Capitani d'aprile (Portogallo,2000), di Maria de Medeiros. Con Stefano Accorsi, Maria de Medeiros, Joaquim de Almeida

    22 LUGLIO: La Banda Baader-Meinhof (Germania, 2008), di Uli Edel. Con Franka Potente, Martina Gedeck, Moritz Bleibtreu, Bruno Ganz.

    29 LUGLIO: Together-Insieme (Svezia, 2000), di Lukas Moodysson. Con Ole Rapace, Mikael Nyqvist, Lisa Lindgren.

Pao. Ma.


1 commento:

Paolo Maggi ha detto...

belle ragazze!