17 maggio 2015

Immagini ed emozioni sul sentiero della Costituzione


Barbiana è un posto incantevole. Una ventina di case sparse fra campi e boschi e una chiesa. Quella chiesa in cui il 7 dicembre del 1954 Don Lorenzo Milani mise piede per la prima volta come priore della piccola parrocchia che contava si e no una quarantina di “anime”. Un esilio, un vero e proprio confino fisico e di parola che non impedì però al priore di Barbiana di trasmettere il suo pensiero che travalicò quello spazio fisico nel cuore del Mugello per raggiungere i cuori di tutte le persone che desiderano, ancora oggi, una scuola pubblica “per tutti e per ciascuno”.
Domenica 17 maggio 2015 centinaia di persone, giovani e meno giovani sono tornate a marciare sulla strada che porta a Barbiana, calcando quel sentiero ripido e sterrato che Don Lorenzo percorreva per raggiungere la sua chiesa. Una vera e propria arrampicata con 50 tappe dedicate ai principi della Costituzione.
Cliccando sulla foto una carrellata di immagini della marcia.
Pao. Ma.

Nessun commento: